Anche nel web design la potenza delle tendenze è innegabile. In un’era digitale dominata dai social media e con un pubblico sempre più attento, le tendenze sono divenute parte integrante della vita di internet.

E mentre il web continua a crescere, anche il web design è sottoposto ad una rapida evoluzione.

In questo articolo, l’originale lo trovate qui, verranno trattate alcune delle peggiori tendenze del web design che abbiamo visto nel corso della storia di Internet , molti delle quali sono “per fortuna” non più di uso comune.

Splash Pages

Tutti abbiamo visto, almeno una volta nella nostra vita, un sito che carica fotografie scorrevoli, con barre di stato che si illuminano ed un grande guazzabuglio visivo. Il pensiero quando ci appare un sito internet con una splash page è “____________________________?!?” (Bhè diteci voi qual è il vostro pensiero quando vi trovate in una situazione del genere. La più simpatica verrà pubblicata, giuro!!!)

I siti web che adottano questa tecnica sperano in un grande impatto visivo sull’utente. Purtroppo, per loro, questa pratica ha solo un ritorno negativo. Le splash pages sono solo una perdita di tempo e ritardano l’accesso degli utenti al contenuto del sito. Infatti gli utenti del sito o non riescono a trovare il tasto per “saltare” la intro o, in alcuni casi, decidono direttamente di abbandonare il sito.

Tutto ciò che serve al vostro sito è una buona homepage, una buona struttura ed un’ottima strategia dei contenuti.

Conclusione: non perdete tempo prezioso, mostrando gli utenti contenuto riempitivo “inutile“.

Web Design 2.0

Angoli arrotondati, riflessi, ombre e gradienti dicono una cosa sola: vintage (2005).

Non lasciate che il vostro sito web indossi un look obsoleto mentre il web si muove verso la tendenza flat, dura ed essenziale! Non confondete i visitatori del vostro sito con una grafica troppo complicata. Semplificate la vostra grafica per rendere più user-friendly le interfacce e per migliorare la UX del vostro sito internet. “Less is more

Conclusione: anche se alcuni sostengono che il flat design non è la giusta strada da seguire, date un’occhiata ai siti delle principali aziende tech come Apple, Microsoft, Google, e ricordate che questo è ciò che gli utenti si aspettano.

Siti in Flash

La forza di Flash è anche la sua debolezza. Anche se le animazioni ed il  movimento migliorano l’aspetto del vostro sito e sicuramente attirano l’attenzione, sono anche incompatibili con alcuni dispositivi mobili.

Quindi a cosa serve una grande quantità di contenuti visivamente stimolanti se molti dei vostri utenti non può nemmeno vederli?!?

Con la maturazione delle transizioni CSS3 e gli standard HTML5, possiamo creare suggestivi siti internet animati senza l’uso di Flash. Anche la società che possiede Flash è d’accordo che si tratta di una tecnologia obsoleta e che HTML5/CSS3 sono il futuro.

Conclusione: smettete di fare affidamento su Flash ed iniziate da subito ad usare l’HTML5, CSS3 e JavaScript con i quali potete realizzare molte delle stesse cose che vi permette di realizzare Flash però con meno problemi di compatibilità e prestazioni.

Musica di sottofondo

Dimenticatevi per sempre che è possibile creare interazione con gli utenti inserendo la vostra musica preferita!

Se siete di questa opinione, tenete bene a mente due cose:

  • La maggior parte dei vostri visitatori hanno il volume disattivato;
  • Quelli che, invece, hanno il suono attivo stanno probabilmente ascoltando qualcos’altro;
  • Ricordatevi che la musica di sottofondo che avete inserito nel vostro sito web è la vostra musica preferita!!! Concorderete con me che non può piacere a tutti;
  • Per non parlare dei potenziali problemi con la velocità di caricamento del sito, licenze, user experience, ecc.

Conclusione: a meno che la vostra non sia una società di video produzioni, una stazione radio, ecc., ricordatevi di non utilizzare sottofondi musicali nel vostro sito.

Popup

Tutti abbiamo sperimentato la frustrazione del lento caricarsi di una pagina web e subito dopo quella di un bombardamento con un milione di  finestre pop-up non-richiudibili. Questa pratica danneggia seriamente l’esperienza sul sito e sicuramente non farà ritornare gli utenti sul vostro sito internet.

Purtroppo, oggi, le finestre popup si sono reincarnate in forma di sovrapposizioni di finestre che si aprono automaticamente e interrompono la nostra esperienza di lettura.

Conclusione: gli annunci sono una parte della vita e sono un modo importante per molti siti di generare entrate. Detto questo, però, a nessuno piace un annuncio che è troppo dirompente.

Conclusioni

Come ogni tendenza, ciò che è popolare nel web design va e viene con i tempi. Basta ricordare che le tendenze hanno una vita breve. Ricordatevi che quello che è di tendenza in questo momento potrebbe presto fare la fine dei puntatori del mouse luccicanti e dei contatori di visitatori del sito.

Per coloro che sono più avversi al rischio: cercate di concentrarvi su idee che siano efficaci, professionali ed adatte al vostro target di riferimento.

Conclusioni delle conclusioni: dovete realizzare il vostro sito internet? AFFIDATEVI A DEI PROFESSIONISTI…

Crediti foto

3 COMMENTS

  1. Il pensiero quando ci appare un sito internet con una splash page è “Wow! Che ci faccio dentro Paura e Delirio a Las Vegas???”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.