Le call to action sono uno strumento di marketing indispensabile per ottenere un’azione dagli utenti che visitano il tuo sito o il tuo blog.


Oggi parliamo di call to action ed in particolare di alcuni fattori che influenzano il loro tasso di conversione e lo facciamo affidandoci ad un’infografica. Prima di iniziare però, vediamo brevemente che cosa si intende con call to action o CTA.

 

Call to action: ecco cos’è e come funziona


La Call to action (chiamata all’azione) può essere un testo, un’immagine o un pulsante.

  1. inserita nella pagina di un sito web, meglio conosciuta come landing page, invita l’utente a compiere una certa azione ad esempio iscriversi a una newsletter o acquistare un prodotto;
  2. inserita in un blog invita i lettori a commentare il post dell’autore o ad interagire con gli altri utenti.

 

E tu usi pulsanti per le CTA nel tuo sito web? Ndr: Se a questa domanda hai risposto no, comincia pure a preoccuparti! Quando hai smesso di preoccuparti, contattaci e ti spiegheremo come risolvere il problema. 

Vuoi sapere come ottenere più conversioni tramite le call to action?

Il team di Impact Design & Branding ha realizzato una ricerca secondo la quale i fattori cardine che influenzano il successo delle CTA sono:

  1. Progettazione;
  2. Contenuto;
  3. Posizionamento.

 

Impact Design ha riassunto i risultati di questa ricerca in un’infografica che ti consiglio di scaricare.

Call-to-action-3-fattori-che-influenzano-il-tasso-di-conversione

Crediti foto di copertina

Iscriviti alla Newsletter

PierPaolo Voci

Fondatore e Direttore creativo di Shape Beyond Graphic. Nonostante il mio congenito daltonismo, sono un creativo dai mille colori (ne vedo solo sette, ma ne mostro settemila, almeno). Di me dicono che mi trovo sempre al posto giusto nel momento giusto…

2 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.